ITAItalianoEnglishENG
Strada dei vini e dei sapori - Colline di Scandiano e Canossa
Foto Gallery
Per saperne di più
L’artigianato artistico: Ars Canusina
 L’artigianato artistico: Ars Canusina I segni iconografici della tradizione di Canossa, singolare ...
Da Vetto d’Enza le discese in canoa
 Da Vetto d’Enza le discese in canoa Il fiume Enza č teatro, fin dal 1965, di un’importante ...

Le rievocazioni storiche

 

Le rievocazioni storiche


Ogni anno a primavera inoltrata il Corte Matildico di Quattro Castella rievoca un importante episodio della storia d’Europa, che avvenne a Bianello tra il 6 e il 10 maggio dell’anno 1111. Enrico V, figlio di quell’Enrico IV che trent’anni prima ottenne il famoso perdono di Canossa, venne a Bianello e incoronò la Gran Contessa vice regina vicaria d’Italia.

 

Centinaia di comparse nei tradizionali costumi medievali si danno appuntamento ai piedi del castello di Bianello, per dar vita alla spettacolare ed emozionante rievocazione. Sfilano in parata i gonfaloni delle contrade invitate ai giochi, seguiti da araldi, tamburini, castellane, cavalieri e armigieri.

Un altro appuntamento annuale è il Corteo storico che sfila per le vie di Canossa.

 

La prima domenica di Settembre le genti di Canossa, provenienti dalle varie contrade, si raccolgono, rigorosamente in costume medievale, per dare vita ad un imponente corteo. Eventi suggestivi tra musica e balli, prove di forza, tiro con l’arco, giochi di bandiere e duelli a cavallo e la rappresentazione del memorabile perdono.

Protagonista, oggi come allora, Matilde, la grande contessa, calata nelle vesti di un personaggio famoso dello spettacolo.

Strada dei Vini e dei Sapori - Colline di Scandiano e Canossa - info@stradaviniesapori.re.it